Anci Innovazione società del gruppo Anci, dopo un periodo di test durato un paio di anni su una ventina di Comuni della Regione Toscana, mette a disposizione di tutti gli enti locali una piattaforma webgis per comunicare alla popolazione, non soltanto gli stati di allerta in corso, ma anche i principali contenuti del Piano di Protezione Civile Comunale. Grazie all’App “Cittadino Informato”, scaricabile gratuitamente dai market Apple e Android, i cittadini potranno consultare sul proprio smartphone o tablet quali sono le aree a rischio del proprio territorio, dove sono collocate le zone sicure da raggiungere in caso di calamità naturale e conoscere quali sono le norme comportamentali corrette da adottare per ogni tipologia di rischio (sismico, alluvione, frana, ecc.).
Inoltre, grazie ad un protocollo d’intesa di Anci con Cispel Toscana, sull’App transiteranno anche le informazioni di pubblica utilità delle aziende del servizio idrico integrato. Al momento hanno aderito quattro aziende pubbliche della nostra Regione: Publiacqua, Acque Spa, Asa Livorno e Acquedotto del Fiora. Qualsiasi notizia relativa ad interruzioni del servizio idrico, a problematiche di viabilità dovute a cantieri per lavori alla rete idrica o alle fognature, piuttosto che qualsiasi comunicazione di pubblica utilità verrà comunicata ai residenti dei Comuni serviti da una di queste quattro aziende in tempo reale sull’App Cittadino Informato.
Tutti i contenuti dell’App saranno visibili anche su un sito internet collegato al portale dei Comuni aderenti al progetto www.cittadinoinformato.it.

[contact-form-7 404 "Not Found"]